Green Pass

Le certificazioni verdi Covid-19 sono certificazioni digitali e stampabili (cartacee), che contengono un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato. Viene emessa soltanto attraverso la piattaforma nazionale del Ministero della Salute “Piattaforma nazionale digital green certificate (Dgc)”.

La certificazione attesta una delle seguenti condizioni:

aver fatto la vaccinazione antiCovid-19

essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore

essere guariti da Covid-19 negli ultimi sei mesi

L’emissione della certificazione è senza oneri a carico del cittadino, disponibile in italiano e in inglese e, per i territori dove vige il bilinguismo, anche in francese o in tedesco.

L’emissione del green card è preceduta da una email o da un SMS con il rilascio di un codice chiamato AUTHCODE che consente collegandosi al sito www.dgc.gov.it oppure, attraverso APP IMMUNI o, APP IO di ottenere il CERTIFICATO DIGITALE. Nel caso di mancato ricevimento dell AUTHCODE èposssibile richiederlo attraverso sempre il sito www.dgc.gov.it.

Qualora il cittadino non sia in grado o non voglia acquisire autonomamente il certificato mediante i canali sopra indicati, può richiederlo anche ai farmacisti, ai medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e altri medici delle aziende sanitarie presentandosi con la Tessera sanitaria TS NON SCADUTA.

Cessazione validità

Gli effetti della validità di ogni certificazione cessano decorso il periodo di validità della stessa, secondo le seguenti regole:

• Se il vaccino prevede una sola somministrazione, la certificazione può essere rilasciata dopo 15 giorni dalla somministrazione stessa e ha una validità di 270 giorni.

• Se il vaccino prevede 2 somministrazioni:

a) dopo la prima dose, potrà essere rilasciata una certificazione, decorsi 15 giorni dalla somministrazione, e ha una validità fino alla data prevista per la seconda dose

b) dopo la seconda dose, la certificazione è rilasciata appena il sistema acquisisce i dati e ha una validità di 270 giorni c) dopo la prima dose (ma il soggetto ha avuto una pregressa infezione da Covid tra 90 e 180 giorni prima della somministrazione) la certificazione è rilasciata appena il sistema acquisisce dati e ha una validità di 270 giorni

• Validità di 48 ore dopo tampone antigenico

• Validità 180 giorni dopo guarigione della malattia

Per avere informazioni a supporto all’utenza il Governo ha messo a disposizione i seguenti strumenti:

• il portale della Piattaforma nazionale-Dgc, comprensivo di sezione dedicata alle Faq, per fornire informazioni su emissione, acquisizione, utilizzo, validità e verifica delle Certificazioni verdi Covid-19, agli interessati e agli operatori coinvolti

• call center 800.912491 attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20 o email: cittadini@dgc.gov.it

• il numero di pubblica utilità (1500) del Ministero della Salute, che fornisce, tra l’altro, informazioni generali sulle certificazioni verdi Covid-19 e sulla loro acquisizione

• il call center di Immuni (800.912491), che fornisce apposita assistenza tecnica per l’acquisizione delle Certificazioni verdi Covid-19